Pagine

giovedì 8 novembre 2012

POLPETTE DI CAVOLFIORE

Polpette di cavolfiore
Il cavolfiore come tutti i cavoli ha un elevato potere  saziante ma un basso contenuto calorico, contiene: potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C;possiede principi attivi anticancro grazie alla presenza di flavonoidi che sono antiossidanti in grado di contrastare l’azione degenerativa dei radicali liberi, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti, antiscorbuto, depurativi
E’ particolarmente indicato alle persone che soffrono di diabete perché controlla  i livelli di zuccheri nel sangue.

Ingredienti:
  • 1  cavolfiore
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 150 gr pangrattato
  • Prezzemolo,timo e maggiorana tritate
  • sale
  • farina di  mais
  • Semi di sesamo
  • Olio extravergine di oliva
Procedimento:
1.    Lessate il cavolfiore
2. schiacciate con una forchetta il cavolfiore.
3. Aggiungete il sale, l’aglio ed il prezzemolo, il pangrattato, timo e maggiorana
4.Formate le polpette, con le mani
5. Fate una panatura con farina di mais e  semi di sesamo e ripassate le polpette.
6. Si possono cuore in forno caldo con un filo d’olio a 200° per 45 minuti o in padella antiaderente sempre con un filo d’olio rigirandole spesso.

potrebbe interessarti
crauti





farin-frittata-zucchini-e-broccoli







4 commenti:

  1. xerchè lessarlo il cavolfiore? basta passarlo un secondo nel frullatore crudo ovviamente e poi fare le polpettine ....io le ho appena mangiate buonissime ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere anche una questione di gusti, Io per esempio lo cuocio nel microonde, è veloce e apporta anche dei vantaggi dal punto di vista nutrizionale:un tempo di cottura breve, che permette di preservare più facilmente le vitamine sensibili al calore e alla cottura prolungata e la cottura “asciutta” permette di diminuire la perdita di elementi nutritivi (minerali e vitamine idrosolubili) nell’acqua di cottura.

      Elimina
  2. appunto è xer questo che chiedevo xerchè lessare il cavolfiore ...io uso il microonde oramai da trentanni nn riuscirei a farne a meno ma la' dove nn serve ne faccio volentieri a meno spendo meno xerchè la mia cottura è ridotta ad un paio di minuti ....garantisco le propieta nutritive al 99 x 100 ....nn mi si riempie l'appartamento del odore caratteristico del cavolfiore bollito ....certo .poi cè la questione gusto ...o secondo me l'abitudine che abbiamo ricevuto e cambiare a volte nn ci piace vogliamo andare sul sicuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido le tue scelte, ma pensa a chi non possiede un microonde.Un abbraccio

      Elimina

LinkWhitin

x