Pagine

venerdì 6 settembre 2013

PENNONI PEPERONI E PATATE IGP

INGREDIENTI per 4 persone

·                                 5  peperoni cornetti rossi
·                                  
·                                 1 spicchio d’aglio
·                                 150 grammi patate novelle
·                                 2 cucchiai di contrato di pomodoro
·                                 3 cucchiaio di  
·                                 olio extravergine di oliva ligure D.O.P
·                                 questo olio ha un aroma fruttato e leggero e si amalgama perfettamente esaltando l’aroma del basilico e attenuando il piccante dell’aglio.
·                                 sale
·                                 basilico ligure D.O.P qualche foglia
·                                
·                                 200 gr pasta
·                                 Brodo vegetale (se serve)

 

 

PREPARAZIONE

·                                 Pulite i  peperoni dal torsolo e dai semi e tagliatelo a listarelle.
·                                 Pulite le  patate novelle grattando via la buccia e tagliatele a piccoli cubetti.
·                                 Mettete  l'olio e l’aglio in una padella e fatelo scaldare aggiungete i peperoni  e cuocete per un paio di minuti mescolando.
·                                  
·                                  Quando inizia a soffriggere aggiungete le patate e continuate la cottura per altri tre minuti a fuco vivace.
·                                 Salate e mescolate e aggiungete il contretrato
·                                 Abbassate la fiamma e mettete un coperchio, cuocete lentamente rimescolando ogni tanto (in questo modo e con la cottura lenta non serve  aggiunger il brodo vegetale, si usa l’acqua contenuta nelle verdure) altrimenti aggiungete il brodo vegetale quanto vi necessita.  
·                                 Lessate la pasta in acqua salata, cuocetela al dente.
·                                 Scolatela e versatela nella padella, saltatela con le verdure qualche minuto e se necessita unite un po’ di acqua della cottura della pasta.
·                                 Unite solo alla fine le foglie di basilico tagliate rigorosamente a mano.
Se volete  gratinare la pasta nel forno cospargerla con un po' di pangrattato ed un filo d'olio.



POTREBBE INTERESSARTI


peperoni ripieni di mollica
pesto-ligure


rose di peperone

Tagein au pisto








Nessun commento:

Posta un commento

LinkWhitin

x